KEITH HARING IN VACANZA IN ITALIA

Cosa fate a settembre?
Keith Haring torna in Italia.

Ad ospitarlo, questa volta, ci pensa la città di Udine, che si prepara a mettere in mostra 11 capolavori dell’artista statunitense.
Haring, classe 1958, scomparso prematuramente dopo 31 anni, si è affermato come writer e pittore negli anni ’80, infilandosi dai muri di strada alle gallerie d’arte, ai cuscini del divano fino alle sedie delle cucine di casa vostra. 
Quella che la rassegna friulana ci propone è la serie ‘The Ten Commandments’, insieme al più grande dipinto che l’artista abbia realizzato su tela, ‘The Marriage of Heaven and Hell’ (eccolo qui sotto).
La curiosità di queste opere è che sono incentrate sul rapporto con la dimensione spirituale e sacrale, aspetto questo fondamentale per la lettura dei lavori di Haring ma poco conosciuto al pubblico. 
Se il tratto vi piace e l’artista vi stuzzica, non fate due senza tre e rendete l’occasione ghiotta anche per visitare Udine, se la conoscete poco: è piccola e deliziosa, con una bella arte da offrire e un grazioso centro storico disseminato di localini da aperitivo (che fa solo che bene).


L’esposizione si tiene, attenzione!, non in un posto triste desolato e buio, ma nella chiesa medievale sconsacrata di San Francesco, vicinissima al Duomo, spesso sede espositiva e culturale delle iniziative proposte dai Musei della città. Il ringraziamento, in questo caso, va all’organizzazione Bianco&Nero.
Dal prossimo settembre a febbraio 2013.

Spritzettino e ci vediamo lì?

_          _____________________________________________________________________________


Ø     Keith Haring Extralarge
Udine, Chiesa di San Francesco
dal 2 settembre 2012 al 15 febbraio 2013
ingresso: 11 euro
ü     Orari di apertura:
     .  dal 02/09 al al 09/09 – tutti i giorni 10:00/22:00
     .  dal 10/09 al 15/02 – da lunedì a venerdì 15:00/20:00, sabato e domenica 10:00/20:00

 _____________________________________________________________________________

Ø     Se ti piacciono questo articolo e questo artista, potresti apprezzare anche:
. Lucio Barbuio
. l’arte in taxi
. una piccola guida della città di Udine